Oslo: zero morti tra pedoni e ciclisti

Oslo: zero ciclisti e zero pedoni morti nel 2019

Helsinki: zero morti tra pedoni e ciclisti

Helsinki come Oslo: zero pedoni e zero ciclisti morti nel 2019

E' una tendenza che dura da anni

Come hanno fatto? Semplice: hanno ridotto progressivamente la velocità dei veicoli in circolazione nelle zone abitate.

Qui tutti i dettagli:

No pedestrians died in traffic accidents in Helsinki in 2019, writes Helsingin Sanomat
One of the key contributors to the positive development is the lowering of speed limits in the Finnish capital, views Jussi Yli-Seppälä, traffic engineer at the City of Helsinki.

L'Italia parte in svantaggio: in ritardo, e la situazione è cronica. Per il nostro Paese l'automobile è stata insieme causa e conseguenza dello sviluppo economico. E' uno dei Paesi con la rete stradale più estesa nonché il numero di automobili per abitante più elevato. Siamo stati anche uno dei maggiori produttori di automobili del mondo: il gruppo Fiat, negli anni Ottanta, era tra i primi Costruttori del pianeta e, nelle competizioni, le auto sportive primeggiavano su tutti fronti, dal Rally alla Formula 1. Per L'Italia l'automobile è un vizio trasformatosi in un insostenibile bisogno indotto.

Serve una nuova visione.

Sicurezza sulle strade: quando la Vision Zero non è abbastanza